I) GARANZIA “PLATINUM” – PARTI ASSICURATE

Copre i costi delle riparazioni causate da un guasto meccanico o elettrico provocato da circostanze improvvise ed inaspettate con esclusione dei componenti di seguito elencati:

  • antenne, batterie, carrozzeria, guarnizioni portiere, fissaggi e fascette, dadi/bulloni/prigionieri/clip e molle (esclusi gli ammortizzatori), vetri, interni/esterni;
  • prodotti multimediali (esclusi autoradio e sistema di navigazione satellitare);
  • vernice, tappezzeria, gruppo lampade posteriori, guarnizioni parabrezza/finestrino/portiera, ruote, parti danneggiate da infiltrazioni d’acqua;
  • prodotti di utilizzo comune e altri componenti soggetti a manutenzione ordinaria oppure a riparazioni o sostituzioni periodiche come ad esempio: filtri dell’aria, cinghie ausiliarie, sblocco e cerniere del cofano, sportello carburante e portabagagli, materiale dei freni soggetto ad attrito, tubazioni freni, rivestimento frizione, candele di accensione, candelette di preriscaldamento diesel, guaine albero motore e cremagliera, scatole di derivazione elettriche, morsetti e fusibili, supporti per mozzo riduttore e albero di trasmissione, impianto di scarico (incluso catalizzatore), filtri carburante, cavi freno a mano, tubi e morsetti per tubi, cavi candela alta tensione, lampadine incluse quelle xenon e con autoregolazione orientamento, filtri e guarnizioni dell’olio, tubazioni e manicotti carburante e servosterzo, filtri antipollini e antiodori, tappo coppa dell’olio, cablaggio tetto apribile, pneumatici e braccetti tergicristalli, impianto di air bag;
  • qualsiasi componente del Veicolo (e costi di manodopera) che sia oggetto di errori di progettazione e richiami.

Sono inoltre esclusi:

  • rottura del componente risultante da danni da incidente, uso improprio, negligenza, sovraccarico o utilizzo improprio o risultante dal montaggio di accessori;
  • guasti risultanti da uso di carburanti contaminati o inappropriati per il Veicolo;
  • danni risultanti da un’avaria derivante da mancata riparazione di un guasto evidente oppure nel caso in cui il pezzo che ha causato il guasto fosse difettoso al momento dell’acquisto del Veicolo;
  • tutti i danni causati dal gelo, inclusi i danni alla cui causa hanno contribuito carenza o mancanza di antigelo.

II) GARANZIA “SICUREZZA” – PARTI ASSICURATE

Copre i costi delle riparazioni causate da un guasto meccanico o elettrico provocato da
circostanze improvvise ed inaspettate alle parti di seguito elencate:

Per il motore: tutti gli organi e gli elementi interni del blocco motore e della testata, così come: alberi di distribuzione, perni dei pistoni (spinotti), bielle, blocco cilindri, coperchio distribuzione, camicie cilindri (canne), corona dentata d’avviamento, cuscinetti, collettori d’aspirazione e di scarico, testata cilindri, complessivo bilancieri, guarnizioni interne, guarnizione della testata, supporti dell’albero motore, ingranaggi della distribuzione, pistoni e anelli elastici, pompa dell’olio, punterie, valvole, aste e guide dei bilancieri, albero motore, volano motore, cinghia – catena e pulegge della distribuzione. I danni causati ad altre parti del motore e che siano conseguenza della rottura di uno di questi elementi sono presi a carico. Parimenti, gli elementi sopraccitati danneggiati dalla rottura di particolari od organi non coperti sono esclusi.
Per il cambio: gli organi e gli elementi interni seguenti: per il cambio manuale: sincronizzatori, alberi, perni dei satelliti, boccole e ghiere, selettori e ingranaggi scorrevoli, scatola del differenziale, meccanismo della frizione (ad esclusione delle parti d’attrito, della normale usura o in caso di surriscaldamento), pignoni ed ingranaggi, ponte, guarnizioni di tenuta, rulli e cuscinetti interni; per il cambio automatico: cinghie e pulegge, scatola delle valvole idrauliche, coppia conica di trasmissione, convertitore di coppia, pompa dell’olio e guarnizioni, ponte, guarnizioni di tenuta, valvole.
Per la trasmissione: tutti gli organi e gli elementi interni, con l’esclusione della scatola del ripartitore di coppia e del riduttore (4×4).
Per lo sterzo: tutti gli organi e gli elementi interni, così come: ammortizzatori dello sterzo, cremagliera, snodi cardanici dell’albero dello sterzo, pompa del servosterzo.
Per i freni: ABS (modulatore, pompa, accumulatore), cilindretti delle ruote, pinze freni, cilindro maestro, pompa del servofreno (ad esclusione delle parti d’attrito).
Per le sospensioni: ammortizzatori, bracci oscillanti e boccole, assi e supporti, barre antirollio, bracci della sospensione inferiori e superiori, molle, snodi, cuscinetti dei mozzi, sospensioni idrauliche, elettro-valvole.
Per l’alimentazione: pompa benzina, pompa iniezione (diesel e benzina),
turbocompressore, distributore.
Per i componenti elettrici ed elettronici: alternatore, scatola di alimentazione
(valvoliera), motorino d’avviamento, chiusura centralizzata, centraline elettroniche,
orologio elettrico, motorini dei tergicristalli e del riscaldatore, regolatore di tensione,
motorini degli alzacristalli e del tetto apribile, bobine, tutti i cablaggi e gli interruttori.
Per il sistema di raffreddamento: termostato, scambiatore aria/aria, pompa dell’acqua,
radiatore liquido raffreddamento, impianto di raffreddamento dell’olio motore, ventola,
compressore del climatizzatore.
Per i carter: carter inferiore del motore e carter del cambio (compreso carter della
frizione), a condizione d’esser stati danneggiati dalla rottura degli organi o elementi
sopraccitati.
Per i liquidi: per tutte le sostituzioni o riparazioni d’un elemento coperto, tutti i liquidi
necessari alla rimessa in marcia del Veicolo sono presi a carico dalla garanzia, ad
esclusione del carburante, degli additivi, dell’antigelo e del liquido del lavaparabrezza.

III) GARANZIA “MOBILITA’ ” – PARTI ASSICURATE

Copre i costi delle riparazioni causate da un guasto meccanico o elettrico provocato da circostanze improvvise ed inaspettate alle parti di seguito elencate:

Per il motore: tutti gli organi e gli elementi interni del blocco motore e della testata, così come: alberi di distribuzione, perni dei pistoni (spinotti), bielle, blocco cilindri, coperchio distribuzione, camicie cilindri (canne), corona dentata d’avviamento, cuscinetti, collettori d’aspirazione e di scarico, testata cilindri, complessivo bilancieri, guarnizioni interne, guarnizione della testata, supporti dell’albero motore, ingranaggi della distribuzione, pistoni e anelli elastici, pompa dell’olio, punterie, valvole, aste e guide dei bilancieri, albero motore, volano motore, cinghia – catena e pulegge della distribuzione. I danni causati ad altre parti del motore e che siano conseguenza della rottura di uno di questi elementi sono presi a carico. Parimenti, gli elementi sopraccitati danneggiati dalla rottura di particolari od organi non coperti sono esclusi.
Per il cambio: gli organi e gli elementi interni seguenti: per il cambio manuale: sincronizzatori, alberi, perni dei satelliti, boccole e ghiere, selettori e ingranaggi scorrevoli, scatola del differenziale, meccanismo della frizione (ad esclusione delle parti d’attrito, della normale usura o in caso di surriscaldamento), pignoni ed ingranaggi, ponte, guarnizioni di tenuta, rulli e cuscinetti interni; per il cambio automatico: cinghie e pulegge, scatola delle valvole idrauliche, coppia conica di trasmissione, convertitore di coppia, pompa dell’olio e guarnizioni, ponte, guarnizioni di tenuta, valvole.
Per la trasmissione: tutti gli organi e gli elementi interni, con l’esclusione della scatola del ripartitore di coppia e del riduttore (4×4).
Per i carters: carter inferiore del motore e carter del cambio (compreso carter della frizione), a condizione d’esser stati danneggiati dalla rottura degli organi o elementi sopraccitati.
Per i liquidi: per tutte le sostituzioni o riparazioni d’un elemento coperto, tutti i liquidi necessari alla rimessa in marcia del Veicolo sono presi a carico dalla garanzia, ad esclusione del carburante, degli additivi, dell’antigelo e del liquido del lavaparabrezza.

MASSIMALE

L’ammontare delle riparazioni rimborsabili nell’intero periodo di validità della garanzia non può
essere superiore al valore commerciale del Veicolo al momento del sinistro calcolato su EUROTAX BLU.